West London Life Coaching

Shepherd's Bush, Hammersmith - London

©2016 BY WEST LONDON LIFE COACHING. PROUDLY CREATED WITH WIX.COM

Come affrontare una "brutta" giornata

January 30, 2018

(Versione in Italiano)

 

 A quanti è capitato di svegliarsi una mattina e di sentirsi particolarmente giù, depresso, di cattivo umore, senza saper spiegare il motivo?

 

A me è successo la scorsa domenica. E non avevo davvero ragioni per esserlo. Era una bella giornata, il tempo era tiepido ed il cielo limpido, e mi trovavo in una delle città più belle del mondo. Nessun problema a casa, un pomeriggio piacevole che mi aspettava.

Eppure, qualcosa mi consumava dentro, e pensieri negativi e limitanti si affollavano nella mia testa.

 

Dopo un po’ di tempo passato ad affondare in questa situazione, che mi tirava giù tipo sabbie mobili, ho deciso di correre ai ripari ed ho messo in atto alcuni piccoli espedienti che mi hanno aiutato a ribaltare la mia giornata.

 

1. Ho messo una matita tra i denti ed ho cominciato a sorridere. È incredibile come questo sistema abbia il potere di farti ricominciare a vedere la vita a colori!

Eppure è così. Come molte ricerche hanno dimostrato, la nostra postura e il linguaggio del nostro corpo aiutano a modellare i nostri pensieri e le nostre emozioni. Bastano due minuti di sorriso forzato e i nostri pensieri si adegueranno al nostro ottimismo imposto e cominceremo a vedere anche il lato positivo delle cose.

 

 

2. Sono andata a correre. L’attività fisica stimola la produzione di endorfine. Inoltre, dopo aver faticato e sudato, dimostriamo a noi stessi che siamo in grado di raggiungere l’obiettivo di tipo fisico che ci siamo prefissati. Ci sentiamo meglio, più motivati e sicuri di noi. Fare esercizio fisico ha anche il potere di migliorare l’autostima!

 

3. Ho pensato a cinque motivi per i quali essere grata a Qualcuno o Qualcosa più grande di me. Praticare la gratitudine fa sì che le persone concentrino la loro attenzione su quello che hanno e non su quello che manca loro. Come hanno dimostrato due psicologi della University of California, Davis, Dr Robert A. Emmons e Dr Michael E. McCullogh, individuare alcuni motivi per i quali provare gratitudine e concentrarsi su di loro per dieci settimane aiuta non solo a sentirsi più ottimisti e felici, ma anche a sentirsi meglio fisicamente.

 

4. Dal momento che mi sentivo meglio, e più motivata, ho intrapreso un’azione in direzione di un obiettivo che sto facendo fatica a raggiungere. Cancellare quel compito dalla mia lista di cose da fare, in cui era presente da un po’ di tempo, mi ha fatto provare grande soddisfazione e ha dato un senso alla mia giornata.

 

Inutile dire che nel pomeriggio mi sono sentita davvero bene!

 

E voi, che strumenti usate per combattere il cattivo umore?

________________________________________________________

 

Se ti è piaciuto questo post, perché non condividerlo?

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Featured Posts

Mindfulness: a recipe for wellbeing

December 28, 2018

1/6
Please reload

Recent Posts